Encomio Univpm in memoria Riccardo Maglianesi

(ANSA) – ANCONA, 29 GIU – “Questo riconoscimento è per noi un orgoglio e per voi un esempio”. Con queste parole Francesca Quagliatini, madre di Riccardo Maglianesi, il 27enne di Morrovalle (Macerata) laureato in economia alla Politecnica delle Marche, morto con la fidanzata nell’esplosione della palazzina ai Navigli di Milano, ha ricevuto oggi dal rettore dell’Ateneo dorico, Sauro Longhi un encomio in memoria del figlio. Commossa fino alle lacrime, assieme al marito Giorgio Maglianesi e alla nipote, ha ricordato agli studenti presenti al rettorato di Ancona che “il motto di Riccardo e della sua compagna (Chiara Magliamassa, 27 anni, di Monte San Giusto n.d.r) era ‘ama, sorridi e vivi di sogni'”. Poi ha invitato i giovani “a non scoraggiarsi mai e a lottare sempre per il proprio futuro, per dare un senso anche alla morte di Riccardo e Chiara, due persone veramente speciali”.

Condividi: