Afghanistan: kamikaze contro polizia, 30 morti

(ANSA) – KABUL, 30 GIU – Un kamikaze si è fatto esplodere oggi a Kabul vicino ad un convoglio della polizia uccidendo 30 cadetti. L’attentato é stato realizzato da tre kamikaze contro altrettanti autobus in viaggio dalla provincia di Maidan Wardak a Kabul. Lo ha comunicato il capo del distretto di Paghman, Muhammad Musa. Lo stesso Musa, che in precedenza aveva parlato di 40 vittime, ha rivisto il bilancio, precisando che quasi altri 60 cadetti sono rimasti feriti. Da parte sua il ministero dell’Interno afghano non ha fornito ancora un bilancio ufficiale dell’attacco, indicando di essere impegnato a raccogliere informazioni sull’accaduto. L’attentato, ha reso noto Tolo Tv, è avvenuto nel villaggio di Qala-e-Haidar Khan, nell’area di Company, alle porte della capitale.

Condividi: