Mo: morta ragazzina israeliana ferita in attacco

(ANSAmed) – TEL AVIV, 30 GIU – E’ morta la ragazzina israeliana di 13 anni (e non 15 come detto in un primo momento) colpita questa mattina nell’attacco palestinese di questa mattina a Kyriat Arba in Cisgiordania. Lo dicono le autorità. L’assalitore – ucciso dopo l’attacco dalla reazione delle forze di sicurezza – è stato identificato come Mohammad Tra’ayra (19 anni) del vicino villaggio di Bani Na’im. La ragazzina, a quanto sembra, è stata colpita mentre dormiva a casa sua. Nell’attacco è stato ferito anche un uomo di 30 anni.

Condividi: