Euro 2016: Rivera, Italia-Germania incubo? Per loro

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – “Italia-Germania un incubo che ritorna? Sì, ma per i tedeschi…”. Gianni Rivera non ha dubbi sulla tensione che accompagna l’ennesima sfida tra le due nazionali: la mente va subito a quel 4-3 diventato epico e di cui l’ex golden boy fu protagonista. “La Germania è sicuramente la squadra più difficile che incontreremo all’europeo – spiega l’ex campione ospite a Un giorno da Pecora su Radio 2 -, sarà una partita più complicata anche rispetto all’esordio con il Belgio”. Per Rivera non c’è un giocatore sugli altri, “è il collettivo che ha creato Conte a fare la differenza, non i singoli”. Quanto alla rete segnata ai tedeschi nella partita del secolo a Messico ’70, Rivera smentisce di aver segnato a occhi chiusi: “E’ falso, se fosse stato così non avrei di certo segnato. Gli occhi, ovviamente, li avevo ben aperti”.

Condividi: