Banche: Boccia, bene autorizzazione Ue a sostegno liquidità

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – “Autorizzare la fornitura di sostegno di liquidità alle banche solventi italiane da parte della Commissione Europea rappresenta una scelta di buon senso”. Lo afferma Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera. “Lo Schema di garanzie sulle passività delle banche, fino a fine 2016 per ragioni precauzionali, utilizzabili in caso di necessità – spiega – è opportuno per ribadire ai mercati che le istituzioni sono disposte a fare qualsiasi cosa pur di sterilizzare effetti distorsivi connessi a Brexit e alle possibili turbolenze collegate alla perdita di fiducia”. “Ora – prosegue – allo sforzo importante già fatto per la prima fase di Atlante dalle banche italiane che vi hanno aderito, e alla stessa Cdp, serve completare la dotazione finanziaria con risorse sufficienti a fronteggiare l’intero ammontare degli aumenti di capitale necessari e lo smaltimento definitivo delle sofferenze”.

Condividi: