Sale il potere d’acquisto delle famiglie, spinta da deflazione

Pubblicato il 30 giugno 2016 da redazione

FOTO DI REPERTORIO Foto LaPresse14-05-2012

FOTO DI REPERTORIO
Foto LaPresse14-05-2012

ROMA. – Il potere d’acquisto delle famiglie sale come non accadeva da prima della crisi, ma dietro c’è anche l’effetto deflazione, che ancora non molla la presa sul Paese. Per il momento gli italiani mostrano prudenza, tornando a rimpolpare i risparmi mentre frena la spesa per consumi.

A sondare i bilanci domestici è l’Istat, che fa anche il punto sui conti pubblici, registrando un deficit e una pressione fiscale in calo a inizio anno. L’aggiornamento sui prezzi arriva a giugno e vede ancora, su base annua, il segno meno ma qualcosa inizia a muoversi, almeno mese su mese e se si guarda ai prodotti che finiscono nel carrello della spesa.

In questi casi la soglia zero è già stata superata. Passando alle cifre, se nel primo trimestre del 2016 il reddito nominale, in soldoni, sale dello 0,8%, quello reale, che sconta l’andamento dei prezzi, cresce di più, con un salto dell’1,1%. E il rialzo del potere d’acquisto diventa ancora più robusto nel confronto annuo, dove segna una crescita del 2,3%, la più forte dal 2007.

Il bottino per adesso non viene riversato tanto in consumi (stabili ma in aumento sull’anno) quanto in risparmio, la propensione a mettere da parte infatti rialza la testa, seppure lontana dai picchi degli anni passati.

D’altra parte i portafogli diventano più pesanti anche a causa della deflazione: l’Istat per giugno stima un calo dello 0,4% in termini tendenziali (quinta discesa consecutiva). Un dato su cui pesa la perfomance del settore energetico. Ma rispetto a maggio c’è un primo segno positivo che si ritrova anche nel tasso annuo del cosiddetto carrello della spesa.

L’Eurozona intanto si porta avanti risalendo la china con un +0,1%. Tracce che fanno ben sperare Confcommercio: “la variazione congiunturale incorpora alcuni indizi che portano ad ipotizzare, a breve termine, una moderata accelerazione della dinamica dei prezzi su base annua”.

Si tratta di aspettare la fine dell’estate ma su tutto aleggia l’ombra della Brexit, con connessi “rischi di una correzione al ribasso del tasso di crescita dell’economia italiana già nel 2016”, avverte l’associazione dei commercianti.

Resta invece alto l’allarme della Coldiretti sui prezzi nelle campagne italiane (dal -18% per il grano duro al -19% dei cetrioli fino al -24% per il latte). Saldi anche per i vacanzieri: nonostante con giugno inizino le ferie, i prezzi di alberghi e pacchetti turistici risultano in discesa.

Ma le famiglie tengono alta la guardia. E non solo quando si tratta di andare al supermercato o fare shopping ma anche, forse soprattutto, davanti a un investimento come l’acquisto di una casa (-0,4% sul trimestre anche se in aumento sull’anno).

Le aziende invece iniziano a scommettere e anche la quota di profitto dà segnali di ripesa. Dal lato conti pubblici le notizie sembrano essere tutte in positivo, visto che il deficit, in rapporto al Pil, scende nei primi tre mesi dell’anno al 4,7%, il ‘buco’ più contenuto dal 2000. E, tradizionalmente, il periodo gennaio-marzo è quello che mostra il rosso maggiore (lo scorso anno si attestava a 5,2%).

Si abbassa di due decimi di punto anche la pressione fiscale (38,9%), anche se le imposte, sia dirette che indirette, in valore assoluto crescono. Sul versante opposto, quello delle uscite, lo Stato, a paragone con l’anno prima, spende di più per i dipendenti ma continua a versare meno in termini di interessi passivi sul debito.

Ma fin qui l’Istat dà conto solo del primo scorcio dell’anno, quando il referendum inglese sull’uscita dell’Ue era solo uno spauracchio e non una realtà. Occhi puntati quindi sulla nota mensile dell’Istituto, in agenda per la prossima settimana.

(Di Marianna Berti/ANSA)

Ultima ora

07:11Usa: stop a bando laptop in cabina su voli da MO

WASHINGTON - Il divieto di imbarcare laptop in cabina su voli diretti negli Stati Uniti e provenienti da diversi paesi mediorientali e' stato sollevato dalle autorita' Usa. Lo rende noto il dipartimento americano per la sicurezza interna, riferiscono diversi media negli Stati Uniti.

06:48Russiagate: media,si guarda a possibile riciclaggio Manafort

WASHINGTON - Il procuratore speciale Robert Mueller nominato dal dipartimento di Giustizia Usa per condurre l'inchiesta sul cosiddetto 'Russiagate' sta esaminando in questo ambito la possibilita' di riciclaggio di denaro per Paul Manafort, ex manager della campagna elettorale di Trump, stando a quanto riferisce il Wall Street Journal.

06:40Siria: Usa per soluzione politica, ma non insiste su Assad

WASHINGTON - Gli Stati Uniti vogliono una soluzione politica per il conflitto in Siria ma non insisteranno per un'uscita di scena del presidente Bashar al Assad quale condizione sine qua non. Lo ha spiegato il consigliere del presidente degli Stati Uniti Donald Trump per l'antiterrorismo Tom Bossert, secondo quanto riferisce la Associated Press, pur riconoscendo che lasciare Assad in controllo non offre le migliori speranze per la pace nel Paese.

22:06Calcio: Bonucci “Milan di nuovo al vertice, uniti si può”

(ANSA) - MILANO, 20 LUG - "Riportare il Milan ai vertici italiani ed europei. Uniti si può". Leonardo Bonucci inizia l'avventura rossonera ispirandosi ai fasti del passato e alla difesa che ha fatto grande questa squadra. "Quando pensi al Milan, vieni subito attratto dalla sua storia, da quella dei campioni che hanno vestito la sua maglia - ha scritto il difensore su Instagram -. Penso a Baresi, Costacurta, Maldini, Nesta, Tassotti. Li ammiro per quello che hanno dato al calcio e a questo Club. Loro sono nella leggenda, io arrivo oggi, per iniziare a scrivere una nuova pagina della storia rossonera e della mia carriera". Nel post accompagnato dall'hashtag 'più affamato che mai', firmato come sempre con le iniziali e il numero 19 (che ora gli contende il compagno di squadra Kessie), Bonucci aggiunge: "Inizia una nuova sfida, una nuova avventura assieme a compagni che come me hanno tanta fame e voglia di vincere. Ringrazio la Società tutta".

21:56Incendi: folla ringrazia pompieri caserma Grosseto

(ANSA) - GROSSETO, 20 LUG - Centinaia di cittadini di Grosseto stasera ringraziano i vigili del fuoco nella caserma del locale comando provinciale per l'impegno profuso nello spegnimento dei numerosi incendi che hanno colpito la Maremma, roghi che hanno arrecato danni ingenti al territorio e alle cose (abitazioni e auto attaccate nella pineta di Marina di Grosseto). Vengono sventolate bandiere tricolori, sono esposti striscioni con scritte tipo 'Milioni di questi vigili, grazie di tutto', sono lanciate frasi di incitamento. Mogli e figli dei vigili del fuoco indossano magliette di colore bianco e rosso in cui si esprime l'orgoglio di essere familiari dei pompieri. I vigili sono schierati in divisa operativa e coi mezzi antincendio nel piazzale della caserma. L'iniziativa di riunirsi presso la caserma 'Carnicelli', per ringraziare i pompieri, è stata proposta su Facebook da alcuni privati cittadini e sta riscuotendo un grande seguito.

21:35Calcio: Donnarumma, strana sensazione allenarsi col fratello

(ANSA) - MILANO, 20 LUG - Oltre all'ingaggio da top player, gli allenamenti con il fratello Antonio sono la principale novità per Gigi Donnarumma, dopo il rinnovo di contratto con il Milan. "È una strana sensazione, non mi ero mai allenato con lui. Con Antonio e Marco Storari lavoriamo bene", ha sorriso il 18enne portiere rossonero, durante una chiacchierata con l'ex compagno di squadra e ora club manager Christian Abbiati, organizzata a Guangzhou, prima della partenza per Shenzhen, sede dell'ultima amichevole della tournée cinese, sabato contro il Bayern Monaco. "Ci sono tanti nuovi, e quelli vecchi li stanno facendo sentire a casa - ha spiegato Donnarumma -. La società sta facendo un grandissimo lavoro, quelli che sono arrivati sono tutti bravissimi giocatori si stanno adattando molto bene". Infine, ad Abbiati che gli domandava quale fosse il suo idolo, Donnarumma ha risposto: "È stato sempre Buffon, poi c'eri tu che facevi il portiere nella squadra per la quale tifavo. In Nazionale Gigi mi aiuta tanto, cerco di imitare Neuer".

21:29O.J. Simpson ottiene libertà condizionale

(ANSA) - NEW YORK, 20 LUG - O.J. Simpson ha ottenuto la liberta' condizionale. La decisione è stata annunciata al termine di 20 minuti di deliberazione. Simpson potrà lasciare il carcere l'1 ottobre.

Archivio Ultima ora