Maltrattamenti a disabili, chiesto rinvio a giudizio per tre

(ANSA) – NOVARA, 1 LUG – La Procura di Novara ha chiesto il rinvio a giudizio per tre operatori (due donne e un uomo) del centro per disabili Villa Varzi di Galliate, nel Novarese: sono accusati di maltrattamenti e percosse ai danni di alcuni ospiti della casa di cura. I fatti risalgono al settembre del 2015, quando dopo una segnalazione anonima, i Carabinieri avevano cominciato a indagare su Villa Varzi, anche attraverso l’installazione di alcune microtelecamere nei locali. E’ stato così possibile verificare e documentare i numerosi atti di violenza esercitati sugli ospiti della struttura (spintoni, schiaffi, colpi con ciabatte o telecomando della Tv). In particolare, tre operatori socio-sanitari erano risultati responsabili dei maltrattamenti ed erano stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari.(ANSA).

Condividi: