Serbia: cinque morti, 20 feriti in sparatoria in un caffè

(ANSA) – BELGRADO, 2 LUG – Cinque persone sono state uccise e almeno 20 sono rimaste ferite quando un uomo è entrato in un caffè nel nord della Serbia e ha cominciato a sparare sui clienti con un Kalashnikov. L’uomo è stato arrestato. L’attacco è avvenuto alle 01:40 ora locale, in un villaggio vicino alla città di Zrenjanin (80 chilometri nord da Belgrado). In un comunicato la polizia precisa che l’uomo identificato solo come Z.S. prima ha ucciso la moglie e un’altra donna, prima di sparare in modo casuale contro gli altri.

Condividi: