Pakistan: inondazioni nel nord-ovest, 30 morti

(ANSA) – ROMA, 3 LUG – Almeno 30 morti, tra cui donne e bambini, 35 feriti e oltre 30 dispersi è il tragico bilancio delle inondazioni che hanno colpito il nord-ovest del Pakistan nella notte. Secondo fonti locali ufficiali e media una moschea e una trentina di case sono state spazzate via dalle acque, nel villaggio di Urshoon del distretto di Chitral,che si trova nel nord-ovest del paese al confine con l’Afghanistan. La catastrofe è avvenuta nella notte di sabato, quanto gli abitanti del villaggio erano raccolti in preghiera per il Ramadan nella moschea che è stata completamente distrutta dalle improvvisa esondazione del fiume Chitral.

Condividi: