Si cosparge di sabbia per rubare in spiaggia, arrestato

(ANSA) – RIMINI, 3 LUG – Si è cosparso di sabbia per mimetizzarsi e si è messo poi a strisciare in spiaggia, per raggiungere una coppietta appartata e rubare la borsetta alla ragazza senza farsi notare. Ma i carabinieri, appostati a pochi metri, lo hanno bloccato con la refurtiva: denaro, smartphone e passaporto della vittima, una giovane dell’Est. E’ accaduto durante la ‘Notte rosa’ a Rimini. Il ladro, un marocchino clandestino di 38 anni, è stato arrestato per furto aggravato. (ANSA).

Condividi: