Mo: Gaza, nave turca con aiuti umanitari arriva a Ashdod

(ANSAmed) – TEL AVIV, 03 LUG – In seguito all’accordo di riconciliazione fra Israele e Turchia, una prima nave turca con aiuti umanitari urgenti per la popolazione di Gaza è giunta oggi nel porto israeliano di Ashdod, da dove il suo carico sarà poi inoltrato con camion alla Striscia. La ‘Lady Leyla’ – questo il suo nome – ha ricevuto ad Ashdod un trattamento particolare e ha così superato altre navi che erano in attesa all’ingresso del porto. Anche le verifiche di sicurezza si sono svolte in maniera più spedita del normale, secondo i media locali. Al suo interno vi erano fra l’altro giocattoli, medicinali, nonché ingenti quantità di farina e riso. Con il recente accordo Israele e Turchia hanno definitivamente chiuso la crisi apertasi nel maggio 2010 quando la marina israeliana intercettò in alto mare una nave passeggeri turca che intendeva forzare il blocco marittimo di Gaza. In quella operazione rimasero uccisi nove passeggeri turchi.

Condividi: