Brexit: Leadsom, cittadini Ue potranno restare in Gb

(ANSA) – LONDRA, 4 LUG – Andrea Leadsom, candidata emergente per la leadership del Partito Conservatore e del governo britannico, ha illustrato oggi la sua candidatura presentandosi come garante dell’attuazione della Brexit dopo il referendum e confermando di volere l’avvio dei negoziati per il divorzio da Bruxelles “al piu’ presto possibile”, senza rinvii. La sottosegretaria all’Energia ha tuttavia assicurato che un eventuale governo guidato da lei garantirà il diritto dei cittadini dell’Ue residenti in Gran Bretagna di restare. Mentre sui negoziati per l’uscita dall’Unione ha detto che saranno condotti da un team governativo, ma che verranno consultati il mondo dell’impresa, dell’economia e i partiti di opposizione. Ha peraltro negato di aver preso alcun impegno specifico con l’Ukip di Nigel Farage. Come tutti gli altri aspiranti ha poi escluso un voto politico anticipato

Condividi: