Euro 2016: Giroud, dovremo battere Germania e cabala

(ANSA) – ROMA, 4 LUG – Per superare la Germania, la Francia dovrà battere anche la cabala: almeno così la pensa Olivier Giroud, ieri tra i protagonisti della brillante qualificazione ai danni dell’Islanda (per lui una doppietta). “Ho visto che la Francia – osserva l’attaccante dell’Arsenal e dei Bleus – non batte la Germania in una fase finale dal Mondiale del ’58 (nella finale per il 3/o e 4/o posto, ndr) e questo è un qualcosa che dev’essere cambiato: è la nostra nemesi nelle competizioni internazionali. Si tratta di due grandi squadre del calcio mondiale e se vogliamo vincere l’Europeo, dovremo invertire questa tendenza”. Ai Mondiali 2014 i galletti pagarono pegno ai quarti. “Fu una partita molto combattuta e tesa – ricorda ancora il bomber – I tedeschi la vinsero facendo un tiro (0-1, ndr). La verità è che queste partite vivono di dettagli. Dovremo essere concentrati, facendo attenzione al loro contropiede. Non mi piace la parola vendetta, ma vogliamo batterli perché sono i migliori del mondo”.

Condividi: