Vatileaks: fase finale. Chaouqui in aula

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 4 LUG – E’ iniziata nell’aula del Tribunale vaticano, la fase finale del processo ‘Vatileaks 2’ sulla divulgazione dei documenti riservati della Santa Sede. La 18/ma udienza è stata dedicata alle requisitorie dei promotori di giustizia Gian Pietro Milano e Roberto Zannotti. Quindi prenderanno la parola per le arringhe i difensori dei cinque imputati: mons. Vallejo Balda, Francesca Immacolata Chaouqui, ex componenti della Commissione Cosea sulle finanze vaticane, il loro ex collaboratore Nicola Maio e i due giornalisti Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi, autori dei libri ‘Via Crucis’ e ‘Avarizia’. Francesca Chaouqui si è presentata in aula col figlio nato il 14 giugno. “Aver portato mio figlio con me in tribunale – ha detto -non è una provocazione, ho necessità di allattarlo ogni tre ore ma in ogni caso lui è il protagonista fin dal primo giorno di questa vicenda in quanto si è voluto agire contro una donna incinta”. Altre udienze sono fissate per domani e mercoledì quando dovrebbe esserci sentenza.

Condividi: