Francia: dalla Torre Eiffel contro il Jobs Act

(ANSA) – PARIGI, 5 LUG – ‘Stop à la Loi Travail’: spettacolare azione dalla Tour Eiffel del sindacato CGT. Nella dodicesima giornata di mobilitazione nazionale contro la riforma del lavoro, un gruppo di militanti della CGT, il principale sindacato di Francia contrario alla riforma, ha appeso un enorme striscione al primo piano della Dama di Ferro. “Il monumento simbolo della Francia indossa oggi i colori dell’opposizione di una larga maggioranza di francesi alla Loi Travail”, scrive la CGT Spectacles sul suo sito internet commentando il blitz. “E’ anche un messaggio a tutte le organizzazioni sindacali internazionali che sostengono la lotta perché sanno che se questa legge passa in Francia si arretrerà anche in altri Paesi”. E ancora: “Quest’azione spettacolare prefigura ciò che spetta al governo durante tutta l’estate se si ostina ad usare la forza e l’articolo 49-3 nonostante l’opposizione di una maggioranza di francesi”.

Condividi: