Ue: Mattarella, siamo ad un bivio, ora risposte forti

(ANSA) – ROMA, 6 LUG- “Siamo ora a un bivio: occorrono risposte comuni ed efficaci sull’economia, l’immigrazione, la sicurezza. L’Italia sta contribuendo con proposte concrete per un’Europa più forte e coesa, che richiede impegno e responsabilità da parte di tutti”. E’ un passaggio del telegramma di saluto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella rivolto all’assemblea nazionale della Confesercenti. Il tema dell’insicurezza è “questione particolarmente attuale – aggiunge il Capo dello Stato – proprio in questo passaggio impegnativo per l’Europa, dove l’esito del Referendum britannico ha scatenato l’incertezza e aumentato la volatilità”.

Condividi: