Iraq: Blair, decisione su guerra fu in buona fede

(ANSA) – LONDRA, 6 LUG – L’ex primo ministro Tony Blair ha detto di aver preso la decisione di entrare in guerra contro l’Iraq nel 2003 “in buona fede” e in quello che riteneva “essere il miglior interesse del paese”.

Condividi: