F.1: gomme Pirelli più larghe nel 2017

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Sarà una Ferrari SF15-T modificata a condurre il primo test in pista dei pneumatici Pirelli F1 in specifica 2017. Due i giorni, 1 e 2 agosto, sul circuito Ferrari di Fiorano Modenese. Lo annuncia la Pirelli. La pista sarà allagata artificialmente per l’effettuazione di prove con pneumatici Cinturato intermediate e full wet. Seguiranno, il 3 e 4 agosto, al Mugello con il team Red Bull, due giorni di test con i pneumatici P Zero slick. In settembre scenderà in pista al Paul Ricard anche il team Mercedes, che mette a disposizione la terza (oltre a quelle di Ferrari e Red Bull) delle F1 2015 modificate che consentiranno di svolgere tutto il programma di test e sviluppo concordato con la Fia e con i team. “I tre team partecipanti – spiega Pirelli – dovranno condividere con le altre squadre tutti i dati raccolti nel programma di sviluppo, per garantire la massima equità sportiva”. Lo sviluppo dei pneumatici 2017 si articolerà su dieci sessioni per un totale di 24 giornate di test/macchina.

Condividi: