Calciomercato: Milan su Pjaca, Bjarnason per la Roma

Pubblicato il 06 luglio 2016 da ansa

Calciomercato: Milan su Pjaca, Bjarnason per la Roma

Calciomercato: Milan su Pjaca, Bjarnason per la Roma

ROMA. – Il Milan, fra le cosiddette grandi, è la squadra che necessita di maggiori ritocchi. In via di risoluzione la vicenda societaria, con l’imminente passaggio alla cordata cinese e ingaggiato l’allenatore Vincenzo Montella, l’ad Adriano Galliani è andato subito a caccia di volti nuovi per la prossima stagione.

Tuttavia, si tratta di un mercato virtuale, perché ancora manca la firma sull’accordo di cessione dell’80 per cento delle quote del club rossonero. I nuovi padroni avrebbero garantito uno stanziamento di 400 milioni per la campagna acquisti. La settimana prossima è previsto l’annuncio, ma intanto Galliani mette fieno in cascina, in modo da farsi trovare pronto quando sarà il momento di chiudere degli affari.

Dopo il viaggio a Ibiza, per incontrare i rappresentanti del difensore argentino del Villareal, Mateo MUSACCHIO (l’argentino, classe ’90, ha altri due anni di contratto col Villarreal e una valutazione importante, ma la società rossonera non vorrebbe spendere più di 10 milioni), Galliani è volato a Zagabria, per una missione svelata da una foto che un tifoso ha pubblicato sui social, che lo ritrae a cena in un ristorante del centro della capitale croata.

C’è anche il Milan fra i club interessati ad André GOMES, centrocampista portoghese del Valencia, già nel mirino di Juventus, Barcellona e Real Madrid.

Il centrocampista islandese Birkir BJARNASON potrebbe rientrare in Italia. La Roma, infatti, ha chiesto informazioni al Basilea che valuta 8 milioni il calciatore classe ’88. Sulle tracce dell’ex Pescara anche l’Hertha Berlino e lo Schalke 04. In casa giallorossa si discute con NAINGGOLAN per il futuro: il belga piace a molti club, ma soprattutto al Chelsea di Antonio Conte.

Intanto, Mario RUI è arrivato a Ciampino ed è pronto a iniziare la nuova avventura nella Roma. Il terzino, accompagnato dal proprio agente, è sbarcato nella Capitale e domani alle 9 sosterrà le visite mediche. Lo stesso giocatore ha confessato di aver voluto sempre giocare al fianco di un mostro sacro come Francesco Totti.

Con Kamil GLIK passato ufficialmente al Monaco, il Torino è dovuto tornare sul mercato alla ricerca del sostituto dell’ormai ex capitano. Gli emissari del patron Urbano Cairo stanno valutando le posizioni di Nenad TOMOVIC (Fiorentina), Federico BARBA (Empoli), Mattia CALDARA (Atalanta), Arlind AJETI (svincolato) e Matias SILVESTRE (Sampdoria).

L’Inter ha ufficializzato l’ingaggio di Ever BANEGA per le prossime tre stagioni. Il centrocampista argentino in passato ha giocato nel Boca Juniors e nel Newell’s Old Boys, ma anche nel Valencia, nell’Atletico Madrid e nel Siviglia, oltre che nell’Albiceleste (47 presenze e 4 reti).

Il Real Madrid ha annunciato il ritorno di Alvaro MORATA, grazie al diritto di ‘recompra’ esercitato sulla Juventus, che ha perso così ufficialmente un attaccante di livello mondiale.

A proposito di Argentina, l’Atletico Madrid è sulle spine, dopo avere scoperto una clausola rescissoria nel contratto che potrebbe permettere a Diego SIMEONE di svincolarsi e tornare a casa per sedersi sulla panchina della Nazionale argentina, rimasta orfana del dimissionario Tata Martino. Non è escluso che il ‘Cholo’ possa accettare addirittura il doppio incarico.

Ultima ora

17:02Migranti: Ungheria, l’Italia continua a ricattarci

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - ''L'Italia ci ha ricattati e continua a farlo facendo pressione politica su di noi e sul resto dei Paesi dell'Europa centro-orientale''. Lo ha detto il portavoce del governo ungherese, Zoltan Kovacs, a Roma durante un incontro informale con alcuni media italiani, facendo riferimento alla ricollocazione dei migranti legata all'approvazione del bilancio Ue.

16:54Calcio: Juventus, rientrano primi sei nazionali

(ANSA) - TORINO, 27 MAR - Parte domani a Vinovo l''operazione Napoli' della Juventus che andrà al San Paolo per due sfide infuocate in campionato e Coppa Italia. Domani Massimiliano Allegri riavrà i primi sei dei 16 giocatori convocati nelle varie nazionali: Barzagli, che aveva lasciato il raduno azzurro sabato "per motivi personali", Pjanic, non chiamato per l'amichevole della Bosnia in Albania, Higuain, squalificato con l'Argentina, oltre a Dani Alves, Lichtsteiner e Mandzukic.

16:41Attacco Londra: il suv lanciato a 120 km all’ora sui pedoni

(ANSA) - LONDRA, 27 MAR - Lanciato a 76 miglia, circa 122 km all'ora, sui passanti: è la velocità raggiunta dal suv guidato mercoledì scorso da Khalid Masood nel suo attacco terroristico sul Westminster Bridge di Londra. Lo riporta la Bbc, sulla base dei rilevamenti della polizia britannica.

16:41Spari P.Chigi: Giangrande e Fedeli incontrano studenti

(ANSA) - PRATO, 27 MAR - Un incontro sul tema della legalità nella scuola, sull'amore e sui valori che spingono le persone a compiere gesti eroici. Come quello del maresciallo dei carabinieri Giuseppe Giangrande, che ha raccontato la sua storia a circa 140 studenti del liceo pratese "Cicognini-Rodari". Accanto a lui il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli. Il militare circa 4 anni fa rimase vittima di un attentato di uno squilibrato nel giorno dell'insediamento del governo guidato da Enrico Letta. Nel suo discorso il maresciallo ha ripercorso le tappe fondamentali della sua carriera, che sono raccolte nel libro di Roberto Riccardi "Il prezzo della fedeltà" (Mondadori), il cui ricavato delle vendite andrà in beneficenza. All'appuntamento hanno partecipato anche il comandante generale dei carabinieri Tullio Del Sette e la figlia di Giangrande, Martina, a cui il padre ha tributato una lunga e struggente lettera di ringraziamento nel suo libro.

16:38Russia: Navalni, nella sentenza nulla di vero

(ANSA) - MOSCA, 27 MAR - Alexey Navalni si è detto innocente: "Tutto ciò che è scritto" sul dispositivo della sentenza "non è vero", ha affermato, sottolineando che "l'errore principale è che sulla via Tverskaya c'erano solo 4.000 persone" e ribadendo di non aver opposto resistenza alla polizia. Il suo avvocato, Olga Mikhailova, ha dichiarato che la versione dei fatti fornita dalla polizia è completamente inventata. Secondo il giudice che ha letto la sentenza, Navalni viene condannato per aver partecipato a una manifestazione non autorizzata con 4.000 persone, per aver spronato i dimostranti a violare l'ordine pubblico e per essersi rifiutato di andare in un ufficio di polizia spintonando gli agenti.

16:30Berlusconi, prestito a Lele Mora un atto di generosità

(ANSA) - MILANO, 27 MAR - Silvio Berlusconi si è presentato in aula a Palazzo di Giustizia a Milano per il processo per bancarotta a carico dell'ex direttore del Tg4 Emilio Fede. Berlusconi, accompagnato dai suoi legali Nicolò Ghedini e Federico Cecconi e dal suo medico personale, Alberto Zangrillo, è stato ascoltato come teste circa un prestito da circa 2,8 milioni di euro a Lele Mora nel 2010. "E' stato un mio atto di generosità" ha detto il Cavaliere. Secondo l'accusa, Emilio Fede avrebbe trattenuto oltre un milione di euro dei soldi che dovevano servire a salvare la società di Mora. Berlusconi ha risposto a tutte le domande del pm. Ha chiesto di non essere nè ripreso né fotografato durante la sua breve deposizione. Inoltre prima e dopo l'esame non ha rilasciato dichiarazioni ai cronisti. (ANSA).

16:25Sessione Cio 2019, Milano candidata unica

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Milano sarà candidata unica ad ospitare la 132ma Sessione del Cio nel settembre 2019. Lo rende noto il Cio. L'assegnazione ufficiale dell'evento è in programma a Lima il 17 settembre di quest'anno. Il Comitato olimpico internazionale ora nominerà una commissione di valutazione che sarà nel capoluogo lombardo il 23 e 24 maggio prossimi.

Archivio Ultima ora