Lombardia: Maroni imputato, per la prima volta in aula

(ANSA) – MILANO, 7 LUG – Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, è arrivato al palazzo di Giustizia di Milano per seguire, per la prima volta, l’udienza del processo in cui figura tra gli imputati per la vicenda delle presunte pressioni esercitate per far ottenere un lavoro e un viaggio a Tokyo a due sue ex collaboratrici. Oggi i giudici hanno respinto tutte le eccezioni preliminari presentate dalla difesa del Governatore, tra cui la richiesta di azzerare le fasi processuali successive alla notifica dell’atto di chiusura indagine e il trasferimento per competenza del trasferimento a Roma. Maroni è imputato assieme ad Andrea Gibelli, segretario generale del Pirellone e presidente di Ferrovie Nord Milano, Mara Carluccio, ex sua collaboratrice al Viminale e il capo della sua segreteria, Giacomo Ciriello. Le accuse sono turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente e induzione indebita.

Condividi: