Calcio: Milan, la promessa di Galliani

(ANSA) – MILANO, 7 LUG – “Veniamo da tre stagioni non esaltanti, vanno bene 3 su 30 ma dobbiamo fermarci al 10%. Faremo ogni sforzo per rinforzarci”: è la promessa fatta dall’ad del Milan Adriano Galliani, spiegando che “al momento funziona bene” il meccanismo di condivisione delle decisioni con l’advisor della cordata cinese in procinto di acquistare l’80% del club. “Ogni operazione deve essere condivisa fra il sottoscritto e il signor Gancikoff, se non siamo d’accordo si penserà a un altro giocatore”, ha detto Galliani, interrotto da una battuta del tecnico Vincenzo Montella, seduto al suo fianco durante la presentazione a Casa Milan: “Faccio io da giudice…”. “Sta andando bene, mi sto adattando – ha sottolineato Galliani – questa condivisione per il momento funziona bene. Abbiamo obiettivi, qualcuno l’abbiamo raggiunto, altri li stiamo raggiungendo. A me e Gancikoff è chiaro cosa vuole Montella, cercheremo almeno in questo periodo di luna di miele di accontentarlo al massimo”.

Condividi: