Estremo: su e giù da M.Bianco due volte in 12 ore

(ANSA) – AOSTA, 07 LUG – In 12 ore è salito e sceso sul Monte Bianco per ben due volte, con un dislivello di 6.700 metri: ha compiuto una nuova impresa lo skyrunner catalano Kilian Jornet Burgada (29). “Tutto è iniziato ieri quando Tom Owens”, amico e collega, “mi ha chiesto se fossi riuscito a scalare il Monte Bianco due volte in un giorno”, spiega Burgada. Partito alle 5.30 da Les Houches (Francia) è arrivato in vetta dopo 4 ore e 20 minuti. Quindi è sceso lungo la via normale italiana, arrivando al rifugio Gonella, dove dopo “una pausa panino” è sceso al ghiacciaio del Miage. Da qui ha ricominciato a scalare, tornando in vetta dopo 9 ore e 50, fino a rientrare a Les Houches. Nell’ambito del suo progetto ‘Summits of my life’, che lo vede impegnato a migliorare i primati di salita e discesa delle più note montagne del mondo, il catalano vanta già il record sull’Aconcagua, in Argentina (12 ore e 59 minuti), sul Monte Bianco (8 ore e 42 minuti), sul Cervino (2 ore e 52 minuti) e sul McKinley, in Alaska (11 ore e 48 minuti). (ANSA).

Condividi: