Salvatores Guest Director alla 34/a edizione del Torino Film Festival

Pubblicato il 07 luglio 2016 da ansa

Gabriele Salvatores è il “Guest Director” del 34° Torino Film Festival

Gabriele Salvatores è il “Guest Director” del 34° Torino Film Festival

TORINO. – Gabriele Salvatores, premio Oscar al miglior film straniero con ‘Mediterraneo’, amico da sempre del Torino Film Festival, ne sarà il Guest Director nella prossima 34/a edizione, in programma dal 18 al 26 novembre. La “persona giusta al posto giusto”, secondo il direttore del Festival, Emanuela Martini, e il presidente del Museo del Cinema, Paolo Damilano che hanno annunciato la novità.

“Trovo che Gabriele Salvatores sia l’autore ideale per ricoprire questo ruolo – dice Martini – un regista che si muove tra spazi e suggestioni diverse, che rischia e osa temi e stili insoliti e, nello stesso tempo non si sottrae al fascino e alla cultura popolare che, comunque, sottende il cinema”.

Al pubblico torinese, fatto in buona parte di cinefili e comunque di persone che il cinema lo amano e lo seguono davvero, Salvatores, autore prima di teatro e poi di cinema, con film entrati nella storia del cinema italiano contemporaneo come ‘Marrakech Express’ (1989), ‘Turnè’ (1990), ‘Io non ho paura’ (2003) ‘Quo vadis baby?’ (2005) porterà la sua passione, il suo amore per il linguaggio cinematografico.

“Ci sono dei film e forse anche delle canzoni, che possono cambiarti la vita – dice lo stesso Salvatores in una nota riportata dal direttore Martini – al Festival ne porterò alcuni per parlarne con il pubblico”. Questo infatti è lo spirito della sezione ‘Cinque pezzi facili’ che lui e la Martini stanno cercando di comporre.

“Ma non chiedetemi i titoli – dice il direttore – perché stiamo mettendo a punto la lista che cambia ogni momento. Ci sono i film che hanno segnato la giovinezza di Gabriele, ma anche altri, insomma vedremo. Comunque Salvatore è un autore molto disponibile e parteciperà anche ad altri incontri nell’ambito del Festival, oltre, ovviamente all’inaugurazione.

Ma il prossimo Tff riserverà altre sorprese considerata la volontà del presidente Damilano di renderlo sempre più appetibile, con l’arrivo di nuovi sponsor e anche di vip e grandi autori nazionali e internazionali. “Sono certo che il nuovo sindaco Chiara Appendino e la sua giunta saranno con noi – ha detto Damilano – sono torinesi e conoscono bene l’amore della città per questo festival nonché la passione e la parsimonia di chi lo realizza”.

Sono intanto confermate le sezioni Onda, il Premio Cabiria, l’uso di 12 sale, la Notte Horror. Tra le novità, la riduzione dei film proposti, da 170 a 150, una maggiore collaborazione con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e l’Università, in particolare con il Dams, anche in vista di un convegno internazionale sul cinema e il suo rapporto con la video art che si terrà nei primi giorni”.

(di Barbara Beccaria/ANSA)

Ultima ora

06:48Giappone, ministra della Difesa Inada rassegna dimissioni

(ANSA) - TOKYO, 28 LUG - La ministra della Difesa giapponese Tomomi Inada ha presentato la lettera di dimissioni al premier Shinzo Abe, a seguito di un'accesa campagna mediatica condotta negli ultimi mesi dall'opposizione, che accusa la ministra di aver disposto l'insabbiamento di informazioni relative alla missione delle Forze di Autodifesa nel Sud Sudan. Abe ha accettato le dimissioni, che giungono pochi giorni prima del rimpasto di governo in cui la ministra sarebbe stata con ogni probabilità sostituita, e a poche ore dall'annuncio dell'inchiesta della commissione interna per fare luce sulla vicenda.

06:36Sale la tensione in Venezuela, altri 3 giovani morti

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Cresce la tensione in Venezuela in seguito allo sciopero nazionale di 48 ore convocato dall'opposizione contro la riforma costituzionale promossa da Nicolas Maduro. Oggi altri tre giovanissimi, uno di 16, un altro di 28 e un altro ancora di 20 anni, sono morti durante le manifestazioni. Gli Stati Uniti hanno ordinato ai familiari dei diplomatici americani che vivono a Caracas di lasciare la capitale prima della prossima consultazione elettorale.

06:34Usa, Senato approva nuove sanzioni verso Russia

(ANSA) - WASHINGTON, 28 LUG - Il Senato Usa ha approvato a larghissima maggioranza - 98 voti favorevoli e 2 contrari - un provvedimento legislativo che dà il via libera a nuove sanzioni verso Russia, Iran e Corea del Nord e che include anche limiti al potere del presidente Donald Trump di alleggerire o interrompere misure verso il governo di Mosca. Portando quindi di fatto il pacchetto, dopo l'approvazione avvenuta già alla Camera, sul tavolo del presidente di cui è necessaria la firma. La Casa Bianca ha segnalato aperture a riguardo ma non ha ancora esplicitato l'impegno del presidente alla firma.

00:51Vaccini: Camera conferma fiducia a governo, 305 sì

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - La Camera conferma la fiducia al governo sul decreto legge vaccini con 305 voti a favore, 147 contrari e due astenuti. L'esame del testo proseguirà dalle 9, con le votazioni relative agli ordini del giorno. Il voto finale e definitivo sul provvedimento è previsto alle 12 dopo le dichiarazioni di voto che verranno trasmesse in diretta televisiva a partire dalle 10.

23:02Calcio:Montella,ottima vittoria ma non sottovalutare ritorno

(ANSA) - MILANO, 27 LUG - "Il risultato è ottimo ma non ci lascia tranquilli, non possiamo sottovalutare la partita di ritorno, in cui saremo più avanti sul piano fisico e tecnico". Vincenzo Montella commenta così il successo per 1-0 con cui il suo Milan ha vinto l'andata del preliminare di Europa League in trasferta contro i romeni del Craiova. "Non mi potevo aspettare di più, il Craiova ci ha messo in difficoltà perché era più avanti di noi nella preparazione e ha giocatori abili. Mi è piaciuto il modo con cui la squadra si approccia alla sofferenza - ha detto Montella a Sky dopo la partita in Romania -. Siamo stati un po' scolastici. Si sta inserendo qualche calciatore, siamo in costruzione e ci sarà tempo per costruire. Il mio compito è portare avanti più giocatori possibili". Il risultato è stato anche salvato da una prodezza di Gianluigi Donnarumma. "Donnarumma ha fatto una parata importantissima, in un momento decisivo della partita''.

22:24Calcio: Europa League, Craiova-Milan 0-1

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Il Milan batte 1-0 (1-0) la squadra romena del Csu Craiova nella partita di andata del terzo turno preliminare di Europa League. In gol per i rossoneri Rodriguez al 44' pt

21:45Sospeso processo disciplinare a Emiliano

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Sospeso il processo disciplinare al governatore della Puglia Michele Emiliano con invio degli atti alla Consulta. È quanto ha deciso la sezione disciplinare del Csm nel procedimento a Emiliano, magistrato in aspettativa sotto accusa per la sua attività politica come dirigente del Pd. La Consulta dovrà verificare la legittimità costituzionale della norma che prevede come illecito disciplinare per un magistrato, anche se fuori, l'iscrizione ad un partito politico. "Sono molto soddisfatto, avevo più volte detto che c'era un forte dubbio interpretativo e che ci fosse la necessità di un chiarimento. Indipendentemente da come deciderà la Corte Costituzionale, il Csm ha ritenuto che la questione di legittimità da noi sollevata possa avere fondamento". Lo ha detto Michele Emiliano, commentando la decisione della sezione disciplinare del Csm di sospendere il procedimento a suo carico e trasmettere gli atti alla Consulta.

Archivio Ultima ora