Medico di Pavia arrestato, ‘mai baciato 13enne’

(ANSA) – PAVIA, 7 LUG – “Non ho mai baciato questa ragazzina. I messaggi che le inviavo via Facebook si sono quasi sempre riferiti alle mie preoccupazioni di medico per le sue condizioni di salute”. E’ quanto ha sostenuto oggi Antonio Maria Ricci, 50 anni, il pediatra del Policlinico San Matteo di Pavia che ieri è stato arrestato con l’accusa di violenza ai danni di una sua giovane paziente di 13 anni. Secondo gli investigatori, il medico avrebbe prima “adescato” la ragazzina con frequenti conservazioni su Facebook; poi l’avrebbe baciata durante una visita al day hospital pediatrico del San Matteo. Accuse che Ricci (per il quale è stata disposta la misura degli arresti domiciliari) ha respinto con decisione, durante l’interrogatorio di oggi davanti al giudice (che ha convalidato la misura cautelare). Ricci ha unicamente ammesso che forse, in qualche dialogo via Facebook con la 13enne, potrebbe esserci stato qualche “eccesso di leggerezza”.

Condividi: