Tusk-Juncker-Stoltenberg firmano cooperazione Ue-Nato

(ANSA) – BRUXELLES, 8 LUG – Il segretario generale dell’Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, ed i presidenti del Consiglio europeo, Donald Tusk, e della Commissione europea, Jean Claude Juncker, hanno firmato la ‘Dichiarazione congiunta’ di Ue e Nato, per una più stretta cooperazione contro le guerre ibride, per la sicurezza cibernetica e marittima, lo scambio di informazioni ed esercitazioni comuni. Nel documento vengono identificate sette punti “urgenti” di cooperazione per: aumentare la capacità di affrontare le minacce ibride (“lavorando insieme sull’analisi, la prevenzione e l’individuazione preventiva, grazie alla condivisione di informazioni” e “con lo sviluppo di procedure coordinate tramite i rispettivi manuali operativi”), la sicurezza marittima e l’immigrazione, la sicurezza e la difesa cibernetica, l’interoperabilità militare, lo sviluppo dell’industria europea della difesa, esercitazioni coordinate e l’aumento della resilienza delle infrastrutture civili dei paesi europei.

Condividi: