Gb: presto donne al fronte, Cameron elimina il divieto

(ANSA) – LONDRA, 8 LUG – Le donne militari in divisa potranno essere impiegate presto anche in ruoli di combattimento. Il bando che finora vietava loro la prima linea faccia a faccia “con il nemico” e’ stato formalmente abolito dal premier uscente David Cameron, che ha annunciato la cosa a margine del vertice Nato di Varsavia. Si tratta di un provvedimento annunciato, dopo che il governo aveva già raccomandato nei mesi scorsi ai vertici militari di rivedere le restrizioni finora in atto e dopo il parere positivo dato dal generale Nick Carter, comandante dell’Esercito di Sua Maestà. Non e’ stata indicata una data precisa, ma Cameron ha auspicato che il cambiamento entri in vigore “presto”.

Condividi: