Sud Sudan: fonti mediche, oltre 100 morti in scontri

(ANSA) – NAIROBI (KENYA), 9 LUG – E’ di oltre 100 morti, tra soldati e civili, il bilancio degli scontri avvenuti ieri in Sud Sudan tra le forze fedeli al presidente Salva Kiir e quelle che appoggiano il primo vice presidente Riek Machar: é la stima di un medico del Juba Teaching Hospital, secondo il quale nell’obitorio del nosocomio ci sono attualmente 110 corpi. Secondo un altro medico, la maggioranza sono cadaveri di soldati. Entrambi i medici hanno voluto mantenere l’anonimato.

Condividi: