Armi illegali e videosorveglianza abusiva in casa, arrestato

(ANSA) – TORRE ANNUNZIATA (NAPOLI), 10 LUG – I carabinieri intervengono per mettere fine a maltrattamenti in famiglia e scoprono armi detenute illegalmente e un sistema di videosorveglianza abusivo. È accaduto a Torre Annunziata (Napoli) dove i militari hanno arrestato un 35enne accusato tra l’altro di detenzione di arma da fuoco clandestina e munizioni. I carabinieri sono interventi a seguito di denuncia della moglie trentenne che lamentava maltrattamenti in famiglia. Durante la perquisizione è stato scoperto che l’uomo teneva in una cassaforte una pistola semiðautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa e cinque cartucce nel caricatore, una pistola a salve simile a quelle in uso alle forze dell’ordine ð priva di tappo rosso ð e 5 grammi di marijuana. Trovato e sequestrato anche un impianto di videosorveglianza composto da due telecamere wireless, un monitor e un sistema di registrazione, probabilmente installato abusivamente per eludere i controlli delle forze dell’ordine.(ANSA).

Condividi: