Italicum: Fornaro, Pd prenda iniziativa per nuova legge

(ANSA) – ROMA, 10 LUG – “La legge elettorale non può essere trattata con superficialità e con atteggiamenti iper tattici che rischiano solo di portare acqua al mulino della propaganda M5S. Se si vuole realmente cambiare l’Italicum, il segretario e i due capigruppo Pd di Camera e Senato aprano subito un tavolo di confronto nel merito delle questioni che in tempi non sospetti molti di noi avevano posto e che non riguardavano solamente il premio di maggioranza alla lista, ma anche il numero troppo elevato di capolista bloccati”. Lo scrive in una nota il senatore della minoranza Pd, Federico Fornaro. “Renzi che pose inopinatamente la fiducia sull’Italicum, non può oggi limitarsi – aggiunge Fornaro – a una semplice disponibilità su un’eventuale decisione del Parlamento. Il Pd deve prendere subito e con determinazione un’iniziativa forte e chiara per verificare le condizioni per modifiche radicali dell’Italicum o meglio per una nuova legge elettorale che favorisca la governabilità senza deformare la rappresentanza”.

Condividi: