Doping: Sharapova, arbitrato rinviato e Giochi addio

(ANSA) – ROMA, 11 LUG – Rinvio della sentenza del Tas sul ricorso di Maria Sharapova e, per la tennista russa, addio Olimpiadi: è la conseguenza più immediata della decisione del Tribunale per l’arbitrato dello sport che, in accordo con la Federtennis internazionale, ha differito dal 18 luglio al 19 settembre il termine per esprimersi sul ricorso della campionessa contro la squalifica di 2 anni inflittale in seguito alla positività al meldonio scoperta agli scorsi Australian Open. Il Tas ha precisato che entrambe le parti hanno chiesto più tempo a disposizione per studiare il caso.

Condividi: