Brexit: il giorno di May, sara’ governo a trazione femminile

(ANSA) – LONDRA, 13 LUG – Impazza il ‘toto-ministre’ sulla stampa britannica nel giorno dell’arrivo di Theresa May a Downing Street in veste di seconda donna premier della storia del regno 26 anni dopo Margaret Thatcher. Il passaggio di consegne con David Cameron e’ previsto nella seconda meta’ della giornata, ma intanto May lavora alla composizione del suo governo che, secondo i giornali, sara’ a trazione femminile. L’intenzione della nuova premier e’ riequilibrare i rapporti di forza fra generi nella compagine. E dar vita a un gabinetto con una presenza di donne senza precedenti per numero e qualita’ dei dicasteri. Un portafogli di rango e’ atteso per la ministra dell’Energia, Amber Rudd, in corsa per succedere alla stessa May agli Interni o addirittura per il Tesoro (come cancelliera dello Scacchiere). Ma promozioni importanti possono arrivare, secondo ‘I’, pure per due ‘brexitiste’ di punta, Andrea Leadsom, ex contendente della May per la leadership Tory, e Priti Patel, finora sottosegretarie.

Condividi: