Calcio: fidejussione irregolare, Pisa escluso dalla Serie B

(ANSA) – ROMA, 13 LUG – Il Pisa è stato escluso dalla Covisoc dal campionato di Serie B. Lo rende noto il club con un comunicato, precisando di aver “ricevuto comunicazione negativa da parte della Covisoc in merito ai requisiti richiesti per l’ottenimento della licenza nazionale necessaria per l’ammissione al campionato” e che “il parere negativo riguarda un mero vizio di forma relativo alla fideiussione richiesta”. La nota del Pisa afferma che “nei termini previsti dalla normativa federale (il ricorso da depositare entro le ore 19 di venerdì), la società provvederà a regolarizzare la propria posizione”. “Abbiamo già concordato con il Monte dei Paschi di Siena – ha detto all’Ansa il presidente del Pisa Fabio Petroni – la fidejussione con la quale sostituiremo quella che ci è stata bocciata dalla Covisoc e così metteremo il Pisa al riparo da qualunque altro eventuale guaio. Siamo assolutamente sereni”.

Condividi: