Brexit: Steinmeier critica Johnson, ma senza citarlo

(ANSA) – BERLINO, 14 LUG – Non lo nomina apertamente, ma il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier critica il suo nuovo omologo britannico Boris Johnson. Ad un dibattito sulla Brexit all’Università di Greifswald, Steinmeier, citato dalla Dpa, dice: “Dopo che politici irresponsabili hanno chiuso il Paese nella brexit, quando la decisione sul leave si è concretizzata non hanno voluto assumere responsabilità e invece se la sono svignata a giocare a cricket. Trovo questo seriamente oltraggioso”, dice il capo della diplomazia tedesca riferendosi senza nominarlo a Johnson: il leader della campagna del Leave il giorno dopo il referendum se ne andò, appunto, a giocare a cricket nella tenuta di Althorp.

Condividi: