Camera: Boldrini inaugura la sala delle Donne

(ANSA) – ROMA, 14 LUG “In questi settanta anni abbiamo fatto un lungo percorso, anche perché venivamo dal regime fascista che ci voleva donne e mogli senza nessun ruolo fuori: abbiamo fatto tanta strada ma ce ne resta ancora tanta da fare”. Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini, nell’inaugurare la Sala delle donne di Montecitorio. “Sono troppo poche le donne ai vertici delle aziende, nei ruoli decisionali ci sono poche donne, ci sono differenti retribuzioni tra uomini e donne a parità di qualità di qualifica, c’è la bassa percentuale delle donne occupate, c’è la questione del linguaggio di genere”. “Ogni donna deve adoperarsi a rimuovere gli ostacoli che ha incontrato nel proprio percorso in quanto donna. A noi istituzioni la responsabilità di tradurre il nostro impegno in azioni concrete a vantaggio delle donne”, ha sottolineato la presidente della Camera.

Condividi: