Tour: Froome, Ventoux sempre pieno di sorprese

(ANSA) – ROMA, 14 LUG – ”Il Ventoux è sempre pieno di sorprese, sono felice di questa decisione della giuria”. Al termine dell’incredibile 12/a tappa del Tour de France, Chris Froome non nasconde la sua soddisfazione per aver riconquistato una maglia che sembrava ormai persa grazie alla decisione della giuria della corsa. ”Nell’ultimo chilometro – ricostruisce lo stesso corridore britannico – la moto davanti ha frenato di botto. Porte, Mollema ed io siamo andati a sbattere sulla moto davanti ed un’altra moto dietro ha sfondato la mia bici. In quel momento mi sono detto che non avevo più la bicicletta, la mia macchina era a cinque minuti. Sono contentissimo della decisione dei commissari e credo che sia corretta, grazie a loro e all’organizzazione”.

Condividi: