Calcio: Mancini, Inghilterra? Fa piacere

(ANSA) – MILANO, 14 LUG – “Essere accostato alla panchina della Nazionale inglese fa piacere, è una panchina importante ma io sono qui all’Inter”. L’allenatore nerazzurro Roberto Mancini, in un’intervista esclusiva a Premium Sport, commenta così le voci che lo vorrebbero tra i candidati principali al ruolo di ct inglese dopo la debacle della nazionale dei Tre Leoni agli ultimi Europei. “Ho incontrato la nuova proprietà una volta e per un’ora. È difficile così fare valutazioni. Anche perché non parliamo la stessa lingua…”. Mancini descrive così con una battuta il rapporto con Suning. “Per tutti i tifosi la cessione è stata un passo importante, l’Inter merita di tornare a grandi livelli e avere grandi giocatori come è sempre stato. Credo che la Juventus sia la squadra più forte, si muove sempre in anticipo coi rinforzi, ma noi ci proveremo”.

Condividi: