A tu Salud – Nestlé 150 Años, será a beneficio de la SAV

Pubblicato il 14 luglio 2016 da redazione

NESTLE

CARACAS. – Corredores, caminadores y público en general disfrutarán dos días dedicados a la calidad de vida y bienestar, que incluye servicios de medicina preventiva, charlas y actividades deportivas totalmente gratuitas
Por cuarto año consecutivo, llega a Caracas la transformadora iniciativa A Tu Salud, de la mano de la periodista especializada en temas de salud, María Laura García.

Con el patrocinio principal de Nestlé para celebrar sus 150 años, los días 3 y 4 de septiembre, se espera un fin de semana saludable en la Plaza Alfredo Sadel de Las Mercedes, cuyos fondos recaudados serán destinadas a la Sociedad Anticancerosa de Venezuela (SAV).

Esta tradicional carrera caminata, en su cuarta edición, ofrecerá a la familia venezolana un espacio para disfrutar de actividades deportivas, y una jornada de salud y bienestar totalmente gratuita con servicios médicos, área de charlas especializadas y actividades recreativas para todos los miembros de la familia.

Para Morella Ramírez, gerente general de la SAV, ser parte una vez más de esta actividad es un honor y un privilegio, ya que con este evento se refuerza el objetivo de la institución desde hace 68 años, que es promover la educación y el diagnóstico temprano para una enfermedad tan delicada como el cáncer. “Los asistentes a estos días podrán hacer uso de la unidad de clínica móvil en la cual se estarán realizando despistajes gratuitos de cáncer de mama y piel”, indicó.

Por su parte, María Laura García, creadora de la iniciativa, comentó que: “Esta actividad se realiza con el objetivo de fomentar una vida activa a través de la carrera-caminata y diversas actividades deportivas; además de poder llevar bienestar a los venezolanos por medio de la jornada de salud y medicina preventiva. Es un orgullo y gran satisfacción poder contribuir con la Sociedad Anticancerosa de Venezuela, a través de esta acción de responsabilidad social, pues los fondos recaudados con la inscripción de los corredores y caminadores serán destinados nuevamente a esta institución”.

VOLANTE DEFINITIVO (01-07-16)

Juntos con el venezolano

“Cumplimos 150 años llevando nutrición, salud y bienestar a muchos hogares en el mundo. Queremos celebrarlo junto a nuestros consumidores y agradecer su fidelidad, ofreciendo una experiencia para toda la familia, enfocada en promover un estilo de vida saludable en la población venezolana. Por ello, nos unimos a la iniciativa de A Tu Salud, porque desde Nestlé compartimos su dedicada labor por la salud y calidad de vida de los venezolanos ” comentó Andrés Alegrett, vicepresidente de asuntos corporativos de Nestlé.

Es importante destacar que ésta es la única carrera que premia todas las categorías. Además, la jornada ofrece dos días con actividades totalmente gratuitas con al menos 15 servicios médicos de atención médica especializada como: despistaje de osteoporosis, medición de presión arterial y valores nutricionales, así como medicina deportiva, entre otros. Esta atención será dispuesta en stands y unidades móviles ubicadas en la plaza durante ambos días. Adicionalmente, la Alcaldía de Baruta otorgará el servicio de 1.000 dosis de vacuna antigripal gratuitas para los asistentes.

La logística del evento estará a cargo de Sport Solution; y las inscripciones a la carrera-caminata ya están disponibles en las tiendas Proplayer y Tecniciencia Libros ubicadas en los principales centros comerciales de Caracas, y a través del sitio web: www.recordssports.com. El cupo es de 1.000 participantes para la carrera y 1.000 para la caminata, al inscribirse recibirá un kit que tendrá la franela de la actividad, atractivos obsequios y con el monto colabora con la Sociedad Anticancerosa de Venezuela.

Este evento es posible gracias a la colaboración de otros destacados aliados: Asistanet, Laboratorios Nolver, Agua Cielo, La Romántica 88.9, Revista Estampas, Venevisión Plus, Caraotadigital.net, entre otras.

Para mayor información acerca del cronograma de actividades que ofrecerá la “Jornada Familiar A Tu Salud Nestlé” visita: www.carreraatusalud.com / www.nestlecontigo.com.ve.

Ultima ora

20:43Gentiloni, M5S non ci deve spaventare, non ha i numeri

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - "Non sono affatto spaventato. Penso che il rispetto agli elettori M5S sia dovuto. Ma penso che la possibilità che il movimento arrivi a guidare il governo non ci sia. E' una forza che se anche avesse risultati significativi che gli vengono attribuiti da sondaggi non so quanto generosi, non avrebbe i numeri per governare. Rispetto assoluto per l' elettorato del M5S. Ma fuori dall'Italia nessuno mi ha mai mostrato preoccupazione per la possibilità, a cui nessuno crede, che il movimento possa arrivare al governo". Lo dichiara in un'intervista a "Il Foglio" in edicola domani il premier Paolo Gentiloni.

20:41Ferito a colpi di pistola custode cimitero Vibo Valentia

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 21 GEN - Il custode del cimitero di Vibo Valentia, Alessandro Sicari, di 48 anni, è stato ferito ad un braccio e ad una gamba da due colpi di pistola. Il fatto è accaduto nel pomeriggio, mentre il custode stava chiudendo il cancello. Ai carabinieri, che hanno subito avviato le indagini, l'uomo ha detto che mentre era intento a chiudere, ha sentito due colpi d'arma da fuoco e si è subito reso conto di essere stato raggiunto al braccio ed alla gamba, subito soccorso, l'uomo è stato portato dalla polizia municipale nell'ospedale di Vibo Valentia dove si trova ricoverato. I medici lo hanno giudicato guaribile in una decina di giorni. Al momento dell'agguato, nella zona del cimitero, oltre al buio, era calata una fitta nebbia e non sono presenti telecamere.

20:40Siria: Assad condanna l’offensiva militare turca

(ANSA) - DAMASCO, 21 GEN - Il presidente siriano Bashar al Assad ha condannato la "brutale aggressione" della Turchia contro l'enclave curda in Siria di Afrin, sostenendo che l'azione militare è parte del sostegno di Ankara ai "terroristi" dello Stato Islamico.

20:22Calcio: Spagna, Real prova a scacciare la crisi con 7 gol

(ANSA) - MADRID, 21 GEN - Il Real Madrid ritrova la vittoria e ne segna sette in una volta sola al Deportivo La Coruna, mentre i giornali spagnoli di oggi scrivono che il presidente Florentino Perez ha detto chiaro e tondo a Cristiano Ronaldo che non ci sono i soldi per aumentargli l'ingaggio che attualmente è di 21 milioni di euro all'anno. Il successo per 7-1 delle 'merengue' al Bernabeu arriva dopo un periodo da incubo dopo due Ko consecutivi in casa e un solo punto raccolto nelle ultime tre partite. La squadra di Zidane (che, a sorpresa, nella formazione iniziale schiera Mayoral centravanti, con Benzema in panchina) parte male, perché va in vantaggio il Deportivo, ma poi spazzia via la squadra galiziana grazie alle doppiette di Nacho, Bale e Cristiano Ronaldo e alla rete di Modric. Questi tre punti consentono al Real di tornare in zona Champions e di ridurre la distanza dal secondo e terzo posto dopo il pari di ieri dell'Atletico Madrid e il ko del Valencia, ora distanti rispettivamente 8 e 5 punti.

20:20Calcio: Bologna, Donadoni “fascia a Verdi? Idea di Mirante”

(ANSA) - BOLOGNA, 21 GEN - Roberto Donadoni si gode il ritorno dei tre punti e continua a coccolarsi Verdi a cui oggi ha affidato la fascia di capitano. "Il capitano Mirante ha avuto questa idea - ha detto Donadoni - che ho avallato subito, insieme con la squadra. Cio' dimostra che rapporto professionale c'è, il clima di affetto e stima. Verdi ha risposto benissimo. E' stata una giornata importante e va dato merito a tutta la squadra". "Quello di oggi è stato un buon risultato che ci fa guardare alla prossima settimana con un po' più di serenità. Ma non era tutto da buttare prima - ha detto il mister riferendosi alla striscia di una sola vittoria in cinque partite - non tutto è stato risolto ora". Quanto alla fascia in futuro Donadoni non chiude a un passaggio definitivo: "Non mettiamo il carro davanti ai buoi. Comunque non sarà mai una decisione unilaterale. Ora l'importante per Simone è mettersi alle spalle questo periodo e non parlarne più: gli ho detto, chiudi il telefono".

20:16Calcio: Pecchia “sconfitta pesante”

(ANSA) - VERONA, 21 GEN - Fabio Pecchia arriva in sala stampa un'ora dopo la fine della gara. Lo 0-3 incassato ad opera del Crotone è duro da digerire per il tecnico del Verona. "Una sconfitta pesante, una brutta gara - ammette -. Molto è dipeso dalla rete iniziale, abbiamo perso gli equilibri anche se nella prima frazione ci ha detto male, il palo, l'occasione di Romulo. Nella ripresa ci siamo disuniti e abbiamo perso completamente la serenità. Dispiace perché nelle ultime prestazioni la squadra aveva tenuto discretamente il campo". Pecchia non si sbilancia sul suo destino di allenatore in terra veronese. "Il futuro? Sono un professionista, continuo a fare il mio lavoro e mi sento sempre in discussione - taglia corto - Io continuo a credere alla squadra e nel gruppo".

20:15Calcio: De Zerbi “brutta giornata Benevento, passi indietro”

(ANSA) - BOLOGNA, 21 GEN - "Una giornata brutta, abbiamo fatto dei passi indietro rispetto a prima della sosta". E' amaro il commento di Roberto De Zerbi alla netta sconfitta del Benevento a Bologna. Ma l'allenatore dei campani non si dà per vinto e rilancia perché "non è che dopo la Samp avessi detto che la situazione era semplice. La situazione è disperata. Ma finché possiamo vincere partite non vedo perché non dobbiamo sperare". Quanto al risultato, che non sembrerebbe lasciare spazio ad alibi, De Zerbi lo ritiene frutto di pochi episodi. Con esiti diversi. "Le palle inattive determinano spesso le partite - ha detto - Siamo partiti bene. Abbiamo avuto un'occasione vera poi loro hanno segnato su palla inattiva e noi invece sempre su palla inattiva non abbiamo trovato il pari. Altrimenti parleremmo di un'altra partita. L'uno e poi il due a zero su calcio piazzato l'hanno cambiata. Un palo no".

Archivio Ultima ora