Nizza:Islamici Italia (Cidi), anche noi in lutto

(ANSA) – BARI, 15 LUG – “Oggi è un giorno di lutto e dolore per il mondo intero ed in particolare per tutti noi musulmani. I vostri morti sono i nostri morti”. Così Sharif Lorenzini Presidente della Comunità Islamica d’Italia (Cidi) e portavoce del Consiglio Islamico Supremo dei Musulmani in Italia (Cismi) in merito all’attentato compiuto ieri sera a Nizza durante la festa del 14 luglio.”L’appello della Comunità Islamica, anche in questa occasione, – dice Lorenzini – è unanime: rinnoviamo il nostro umile invito ai governatori di Francia e d’Europa nonché a tutti i concittadini del nostro Paese affinché si agisca con calma, ragionevolezza e unità d’intenti. Non bisogna affrettarsi nelle conclusioni attribuendo all’attentato e a i suoi responsabili le solite etichette xenofobe di natura ‘islamofoba’”. “Perché, in questo modo, – aggiunge – non si fa altro che promuovere la politica del terrore architettata dai nemici della libertà”.

Condividi: