Da Assisi preghiere per la strage di Nizza

(ANSA) – ASSISI (PERUGIA), 15 LUG – Hanno pregato sulla tomba di San Francesco “attoniti e sgomenti per l’atrocità dell’attentato a Nizza” i frati del Sacro Convento di Assisi. Lo ha detto all’ANSA padre Enzo Fortunato. I frati si sono subito messi in contatti con i 25 religiosi dell’Ordine in Francia. Il Custode, padre Bustillo, ha quindi sottolineato “l’efferatezza della bestialità che sta sconvolgendo la nostra società”. Ha poi “invitato tutti a pregare per ritrovare umanità e fraternità”. Una preghiera per Nizza, per la Francia, per l’Europa intera ma anche per il Sudan dalla Porziuncola di San Francesco di Santa Maria degli Angeli. Alla quale si uniscono anche tutta la Provincia Serafica dei frati Minori e i nostri Monasteri delle Clarisse. “Imploriamo misericordia e pace – afferma la comunità religiosa -, per i vivi e per i defunti, con l’auspicio che i responsabili della cosa pubblica possano comprendere l’oggettiva gravità della situazione e operino perché abbia fine questa ‘strage’ di innocenti”.

Condividi: