Nizza: Mattarella, non cederemo mai a cultura della morte

(ANSA) – ROMA, 15 LUG – “Non cederemo mai a chi predica e pratica la cultura della morte contro la vita delle persone e la libertà dei popoli”. Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in una dichiarazione sulla strage di Nizza. “Insieme con gli altri Paesi dell’intera comunità internazionale, anzitutto dell’Unione Europea, proseguiremo l’impegno contro la violenza e il terrorismo, per affermare i valori di libertà, eguaglianza, fraternità, celebrati in Francia il 14 luglio”, aggiunge il capo dello Stato.

Condividi: