Coniugi uccisi a Brescia: 4 condanne, 2 all’ergastolo

(ANSA) – BRESCIA, 15 LUG – Due condanne all’ergastolo per il duplice delitto di Francesco Seramondi e della moglie Giovanna Ferrari, uccisi l’11 agosto dello scorso anno all’interno della loro pizzeria da asporto nella prima periferia di Brescia. Il gup Alessandra Sabatucci ha condannato all’ergastolo il pakistano Mohammad Adnan e l’indiano Sarbjit Singh, i due esecutori materiali del duplice delitto. Pena di 20 anni invece per Santokh Singh indiano che aveva contribuito alla realizzazione del piano criminale. Condannato a sei anni Gurjet Singh, altro soggetto indiano che aveva fornito le armi. (ANSA).

Condividi: