Scontro treni: Renzi,fare giustizia ma no a sciacalli

(ANSA) – ROMA, 15 LUG – “La strage dei treni in Puglia ha scosso molti di noi, ma ha soprattutto distrutto la vita di oltre venti famiglie. I giudici indagano come è giusto sulle cause. Da parte mia ho volutamente scelto di evitare con cura ogni polemica: non è il tempo delle accuse, non è il tempo degli sciacalli. Lasciamo che i magistrati facciano il loro lavoro, punto”. Lo scrive Matteo Renzi nella Enews. Le vittime, sottolinea, “non erano numeri, erano persone per le quali occorrerà che almeno sia fatta giustizia”.

Condividi: