Brexit: minacce a sfidante laburista Angela Eagle, un fermo

(ANSA) – LONDRA, 15 LUG – Una persona è stata arrestata a Liverpool dopo la denuncia di minacce di morte via email nei confronti di Angela Eagle, ex ministra ombra laburista e sfidante alla leadership del partito contro il segretario Jeremy Corbyn sullo sfondo di un clima interno pesante di accuse e recriminazioni reciproche fra le diverse anime del Labour. Nei giorni scorsi la stessa Eagle aveva lamentato il lancio di un mattone contro una finestra di un suo comitato elettorale, in quel momento vuoto. Episodio che anche Corbyn aveva condannato, denunciando peraltro minacce di morte anche contro di lui. La tensione resta in ogni caso alta in attesa della resa dei conti fra il leader e i suoi oppositori affidata a un nuovo voto degli iscritti. Un terzo candidato, Owen Smith, il più giovane del lotto, deciso a condurre una battaglia generazionale da posizioni più di sinistra rispetto a Eagle, ha intanto rinviato la presentazione della sua piattaforma per rispetto delle vittime di Nizza.

Condividi: