Referendum: Renzi, più chiaro che è su riforme,sale consenso

(ANSA) – ROMA, 15 LUG – “Ogni giorno che passa cresce il numero di chi ci dà una mano. Siamo a quota 60.000 euro di contributi dal basso, una cifra straordinaria che dà il senso di una partecipazione anche economica fatta da piccole cifre ma da grandi numeri, e ne siamo felici, molto felici”. Lo scrive il presidente del Consiglio Matteo Renzi nella Enews. “Ogni giorno che passa diventa più chiaro che il referendum è sulla Costituzione, sulle competenze delle Regioni, sul funzionamento del Parlamento e non su altro: questo ci aiuta molto a crescere nei consensi, coinvolgendo anche persone che magari non sono del Pd o non sono mie sostenitrici ma che capiscono la rilevanza storica di questo passaggio per l’Italia”, sottolinea il premier.

Condividi: