Turchia: Germania, aut aut sulla pena di morte

(ANSA) – BERLINO, 18 LUG – La reintroduzione della pena di morte in Turchia bloccherebbe il negoziato per l’adesione di Ankara alla Ue. Lo ha detto il portavoce della cancelliera tedesca Angela Merkel Steffen Seibert. “Siamo categoricamente contro la pena di morte. Un Paese che la pratica non può essere membro della Ue”, ha spiegato definendo “preoccupanti” le affermazioni del presidente Erdogan sulla possibilità della reintroduzione della pena capitale.

Condividi: