Al via con Melania convention repubblicana targata Trump

(ANSA) – CLEVELAND, 18 LUG – Un ‘affare di famiglia’. Questa l’impronta che Trump vuole dare alla ‘sua’ convention, la kermesse del partito repubblicano in cui verrà incoronato candidato presidente e che prende il via oggi a Cleveland con un intervento della moglie del tycoon, la 46enne ex modella slovena Melania Trump. A quanto emerge, in via del tutto eccezionale anche lo stesso Trump fara’ la sua apparizione sul palco della Quicken Loans Arena di Cleveland gia’ in apertura della quattro giorni, proprio per introdurre Melania. “Rendere l’America di nuovo sicura” e’ il tema della giornata, sul quale pesa l’ombra dei fatti di Baton Rouge dove tre agenti di polizia sono stati uccisi e tre feriti in un agguato pochi giorni dopo la strage di Dallas. Un episodio che ancora una volta rivela le ferite profonde di una America percorsa dalle tensioni e che anche alla convention di Cleveland e’ costretta alla prova della sicurezza con il ‘popolo anti Trump’ che ha promesso di portare la sua protesta lungo le strade della citta’.

Condividi: