Isis: Ong, raid Coalizione in nord Siria, 56 morti

(ANSAMed) – BEIRUT, 19 LUG – E’ di almeno 56 civili uccisi il bilancio provvisorio di raid aerei della Coalizione anti-Isis guidata dagli Usa nel nord della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), secondo cui tra le vittime ci sono 11 tra bambini e ragazzini minorenni. L’Ondus precisa che i raid sono avvenuti a nord di Manbij, cittadina in mano all’Isis ma da oltre un mese assediata dalle forze curdo-siriane sostenute dagli Usa. Il bilancio è destinato a salire a causa dell’alto numero di feriti gravi, secondo l’Ondus.

Condividi: