Cresce la mortalità infantile nella “Maternidad Concepción Palacio”

Cresce la mortalità infantile nella “Maternidad Concepción Palacio”
Cresce la mortalità infantile nella “Maternidad Concepción Palacio”
Cresce la mortalità infantile
nella “Maternidad Concepción Palacio”

CARACAS. – Cresce drammaticamente la mortalità infantile nella “Maternidad Concepcion Palacios”, il principale ospedale ostetrico di Caracas.

– Nel 2015 – ha reso noto Gladys Zembrano, responsabile del Dipartimento di Epidemiologia del dell’Ospedale -, sono stati registrati 94 decessi infantili. Quest’anno, solo da gennaio a giugno, ne abbiamo già 166. Nel 90% dei casi sono bambini che pesano meno di 2,5 chili.

Moraima Hernandez, presidente dell’associazione di medici del centro assistenziale, ha affermato preoccupata che a causa dello stato decadente della struttura si registra “un’impennata di infezioni post chirurgiche”; fenomeno che ha contribuito all’aumento della mortalità infantile.

Hernandez ha ammesso d’aver ricevuto assicurazioni da parte della ministro per la Sanità, Luisana Melo. Ma, nonostante la ministro abbia affermato che il Concepcion Palacios è considerata una struttura prioritaria per il governo, dopo oltre un anno di proteste da parte del personale medico, non sono state date risposte effettive.

Insomma, non è stato fatto assolutamente nulla per risolvere la drammatica situazione della maternità.

La Guardia Nazionale ha cercato di evitare l’incontro dei medici dell’Ospedale con la stampa, ma i militari sono stati cacciati dal personale tra fischi e urla.