L’era Ventura è già iniziata

Pubblicato il 19 luglio 2016 da redazione

il nuovo Ct Giampiero Ventura con il giornalista Emilio Buttaro (foto Franco Buttaro)

il nuovo Ct Giampiero Ventura con il giornalista Emilio Buttaro (foto Franco Buttaro)

ROMA. – “Sono assolutamente felice di essere qui, ma soprattutto sono orgoglioso di essere stato scelto per rappresentare una delle Nazionali più importanti dal punto di vista calcistico. Ringrazio il Presidente Tavecchio ma ringrazio Antonio Conte che mi ha lasciato una squadra con delle conoscenze, con la cultura del lavoro, aspetti tutti fondamentali che mi hanno accompagnato nel percorso calcistico”. Sono le prime parole di Giampaolo Ventura da commissario tecnico della Nazionale.

“L’eredità di Conte – ha proseguito Ventura – mi consente di partire leggermente avvantaggiato perchè c’è pochissimo tempo per allenare la Nazionale, comunque c’è in me la consapevolezza che, attraverso l’organizzazione, la compattezza e la disponibilità si possono raggiungere risultati importanti e la nostra Nazionale li ha raggiunti in Francia, dove potevano essere anche importantissimi se non ci fossero stati i calci di rigore contro la Germania. Per toccare i grandi obiettivi c’è bisogno di tutti e abbiamo una gran voglia di essere e diventare protagonisti insieme alla squadra. C’è stato un grande riavvicinamento del popolo italiano alla maglia azzurra e questo va incentivato”.

Il nuovo Commissario Tecnico si è detto felice “perchè non ho più l’età per emozionarmi” ed anche consapevole dei tempi stretti richiesti a chi guida gli azzurri “per preparare la partita d’esordio con la Francia avremo soltanto tre giorni e la base di partenza sarà quella dell’Europeo con il 3-5-2 anche perchè non c’è tempo per cambiare”.

Capitolo singoli, ecco il Ventura-pensiero su Barzagli: “oggi come oggi, diventerebbe un giocatore capace di far comodo alla Nazionale”, poi Pellè: “un calciatore deve essere forte caratterialmente e psicologicamente ed avere la fame dentro, insomma la Cina è lontana, cercheremo di capire”.

Capitolo a parte per Mario Balotelli: “E’ come tutti gli altri nel momento in cui gioca e fa il professionista. Dal punto di vista tecnico è un giocatore importante, sul piano caratteriale può aver lasciato a desiderare ed è evidente che lui si trovi di fronte ad un bivio”.

Ma cosa significa per Ventura essere l’allenatore di tutti? “Mi fa piacere, è una cosa stimolante, quindi non vedo l’ora di iniziare ed è proprio così”. E sulla questione DIrettore Tecnico ha spiegato: “Marcello Lippi è un amico e credo che non sia colpa di nessuno se qui non c’è. Lungi da me l’idea di fare nomi per quel ruolo”.

Infine uno solgan per la sua nuova Nazionale: “Quella di Conte era umile e vorrei che continuasse ad essere umile, quella di Conte era determinata e vorrei che la mia fosse pure determinata ma per il nuovo corso ci aggiungerei anche eccitante. Ragazzi, non vedo l’ora di iniziare. Ho ancora negli occhi le partite della Nazionale agli Europei, ecco se riusciamo a fare un passo avanti, nessuno ci vieta di stupire”.

Il ct Ventura con il presidente Tavecchio (foto Franco Buttaro)

Il ct Ventura con il presidente Tavecchio (foto Franco Buttaro)

E sulla Nazionale eccitante il Presidente Federale Carlo Tavecchio ha aggiunto: “Lo ha detto lui ed avrà i suoi buoni motivi. Ventura è l’uomo giusto e farà di tutto per portare avanti il lavoro di Conte”.

Già dalle prossime settimane l’agenda del nuovo CT è fittissima: in programma una serie di incontri con i club di serie A per avviare un primo confronto con i tecnici in vista della stagione, oltre a non mancare alle prime gare delle Coppe internazionali ed alle amichevoli pre campionato per verificare le condizioni dei calciatori italiani impegnati.

C’è da conquistare un posto al Mondiale del 2018 in Russia, obiettivo tutt’altro che scontato visto il girone eliminatorio con la Spagna, avversaria principale per il primo posto, l’unico che garantisce l’acesso diretto alla fase finale.

L’esordio della Nazionale è in programma giovedì 1° settembre a Bari in occasione dell’amichevole con la Francia, un match che precederà di quattro giorni il primo impegno in Israele nelle qualificazioni a Russia 2018. L’era Ventura è già iniziata.

Emilio Buttaro

Ultima ora

08:05India: autobus precipita in fiume nel nord, almeno 10 morti

(ANSA) - NEW DELHI, 27 MAR - Un autobus per il trasporto di passeggeri è caduto oggi in un fiume nell'India nord-orientale causando la morte di almeno dieci persone ed il ferimento di altre 24. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. L'incidente, si è appreso, è avvenuto per cause ancora da chiarire alle 3.30 locali (la mezzanotte italiana) nel distretto di Senapati dello Stato di Manipur quando il veicolo si dirigeva verso la capitale statale Imphal. Secondo i soccorritori il bilancio delle vittime aumenterà perchè molti dei feriti sono in condizioni gravi.

05:38Corea Sud: procura vuole arresto ex presidente Park

(ANSA) - PECHINO, 27 MAR - La procura sudcoreana chiederà un mandato di cattura per l'ex presidente della Repubblica Park Geun-hye, decaduta il 10 marzo dopo che la Corte costituzionale ha validato la procedura di impeachment approvata il 9 dicembre dal parlamento. Lo riporta l'agenzia Yonhap, ricordando che Park è coinvolta nello scandalo per abuso di potere e corruzione che ha portato all'arresto la sua confidente e "sciamana" Choi Soon-sil.

04:58Terremoto: scossa 3.2 nel Reatino, Amatrice trema ancora

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Una scossa di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 4:08 dall'Ingv nella provincia di Rieti ad una profondità di 9 km. I comuni più vicini all'epicentro sono Amatrice, Campotosto, Accumoli e Capitignano. (ANSA).

00:24Mondiali 2018: Montenegro-Polonia 1-2

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Vittoria esterna delle Polonia che ha battuto 2-1 Montenegro in una partita giocata a Podgorica e valida per il gruppo E delle qualificazioni al Mondiale del 2018. Ha aperto le marcature Lewandowski al 40' per la Polonia, pari di Mugosa al 62'. La rete della vittoria porta la firma di Piszczek all'81'.

00:22Mondiali 2018: Scozia-Slovenia 1-0

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - La Scozia ha battuto 1-0 la Slovenia in una partita giocata a Glasgow e valida per il gruppo F delle qualificazioni al Mondiale del 2018. La rete è stata segnata da Martin all'88'.

00:13Mondiali 2018: Irlanda del Nord-Norvegia 2-0

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - A Belfast l'Irlanda del Nord ha battuto 2-0 la Norvegia in una partita valida per il gruppo C delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018. Le reti sono state segnate da Ward al 2' e Washington al 32'.

23:28Calcio: Bari-Novara 0-0, pugliesi rallentano ancora

(ANSA) - BARI, 26 MAR - Il Bari, dopo la debacle di Trapani, rallenta ancora la sua marcia verso l'alta classifica pareggiando 0-0 con il Novara al San Nicola. Nonostante il sostegno dei 21mila sugli spalti, Floro Flores e Brienza non sono riusciti a scardinare l'ordinata difesa disposta da Boscaglia. Nella ripresa Floro Flores ha avuto due buone occasioni non concretizzate, mentre il Novara si è difeso con ordine. Nel finale c'è stato lo sterile forcing pugliese, ma l'innesto di Maniero per un attacco a due punte non ha accresciuto il potenziale balistico biancorosso e soprattutto non ha dato i risultati sperati. Il Bari sale a quota 47, mentre il Novara resta in scia con 46 punti.

Archivio Ultima ora