Turchia: base aerea Nato Incirlik ancora senza elettricità

(ANSA) – WASHINGTON, 20 LUG – La base aerea Nato di Incirlik, nel sud della Turchia, da cui partono i raid contro l’Isis della Coalizione internazionale a guida Usa, é ancora senza elettricità, cinque giorni dopo il fallito golpe nel Paese. Gli Stati Uniti continuano così ad affidarsi ai potenti generatori, che finora hanno permesso di proseguire anche le missioni aeree anti-Isis. Tuttavia, da Ankara non si hanno ancora notizie sui tempi previsti per il ripristino delle forniture e il Dipartimento di Stato Usa ammette che il protrarsi di questa situazione potrebbe creare problemi. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha detto alla Cnn che l’elettricità é stata interrotta in tutte le basi militari del Paese per ridurre il rischio che queste possano essere utilizzate dai golpisti. Per il momento i raid aerei continuano regolarmente, così come le missioni di sorveglianza e di rifornimento. Ma alcune missioni sono già state trasferite in altre basi.

Condividi: